CRYPTOVALUTE IN NETWORK? NO, GRAZIE!

Ciao cryptomaniaco,

Inizierei da una mia citazione tratta dal libro internazionale “Bitcoin Superstar” dove asserisco che “l’investimento con il più alto tasso di interesse è: la conoscenza efficace”! 

E’ proprio la mancata conoscenza del fenomeno crypto che porta la gente a fidarsi di amici o pseudo tali che consigliano scorciatoie verso l’arricchimento facile tramite il più virale sistema di distribuzione: il Network marketing

Da dati accreditati, desumibili dai più grandi centri studi del fenomeno, vi posso consigliare di fare molta attenzione perché perché il 95% dei network decede, fallisce nei primi due anni di vita.

Ovviamente, tutti sono convinti di aver scelto quello giusto ma ahimé le speranze sono limitatissime, specie se parliamo di cryptovalute perché il motto del bitcoin è “Sei la banca di te stesso”!

Con il bitcoin non hai bisogno di nessuno né tantomeno di persone senza scrupoli che lucrano dalla tua entrata in un network con ritorni anche fino al 40% del tuo versato; non hai bisogno di acquistare quelle che io chiamo “minchiacoin” o “fuffacoin”, cryptovalute senza valore che vengono propinate come se fossero le migliori in circolazione solo perché  è facile fare leva sulla tua ignoranza e sulla fiducia che provi nella persona (forse anche più ignorante di te, in materia). 

Alle spalle non hanno altri che prodotti speculativi che vanno verso una sola direzione il fallimento!

I miei consigli?

Ti consiglio di scegliere solo qualità cioè di evitare come la lebbra coin sconosciute, e informarti su sua maestà il bitcoin in primis! Altre scelte oculate, dovrebbero tener conto di: 

-Progetti tangibili a lungo termine con un forte interesse mediatico;

-Elevate capitalizzazioni desumibili da coinmarketcap.com; 

-Notevoli volumi di interscambio giornalieri;

-Che non siano network! 

Perché mi accanisco contro i network? 

Perché ne abbiamo testati diversi e le risultanze sono sempre le stesse. Ti vorrei appena rammentare che la legge 173/2005, la cosiddetta “legge anti piramide”, definisce reato tutte quelle vendite, versamenti di denaro, senza un con cambio di prodotto o servizio.

Per tale motivo, unitamente alle minchiacoin, ti vengono reclamizzati pack contenenti fantasiosi ritrovati come miracolosi corsi di formazione che non servono a nulla o piattaforme per l’interscambio di coin.

Ti vorrei ulteriormente ricordare che commettiamo un reato penale se dovessimo parlare di “investimento” perché non siamo promotori finanziari e quindi saremmo denunciabili per “esercizio abusivo di professione” che non è la propria, reato regolato appunto dall’articolo 348 del codice penale.

Come fanno a convincerti?

Nel network ti sconsigliano di comprare la moneta a mercato perché non conveniente, ma acquistarla dalla propria piattaforma (un videogioco manovrabile) perchè il prezzo è a sconto e poi c’è il pack incluso che è un valore aggiunto (secondo loro!).

Poi ti dicono o ti augurano di non vendere le minchiacoin anche per mesi perché ti fanno notare che se le vendessi, potresti perdere le possibilità di guadagno future tipo: se lei  adesso potresti guadagnare “uno” ma se le vendi tra qualche mese,  potresti ricavarne 10! 

Una cosa che non ti dicono che il management della minchiacoin detiene il grosso delle monete, le vendono massivamente, specie durante i forti rialzi e usano i tuoi stessi soldi per acquistare bitcoin e altre monete di qualità che poi vanno a rivendere parzialmente ricomprando minchiacoin per alzarne artificiosamente il prezzo per convincere altre persone circa la bontà dei rialzi!

Cosa ti consiglio? 

Ti consiglio vivamente di vendere le tue minchiacoin e di comprare finalmente qualità perché inevitabilmente le adesioni ai network diminuiscono nel tempo fino a zero mentre i leader si ritroveranno decine di bitcoin in portafoglio mentre tu ti ritroverai solo un migliaia di coin senza valore. 

Ulteriormente, dalla mia esperienza, ti consiglio di abbandonare il network prima che sia troppo tardi e, infine, di iniziare un percorso di conoscenza dove metti te stesso al centro del tuo mondo. 

Non hai bisogno di nessuno solo di te stesso! Capisci ora perchè l’investimento con il più alto tasso di interesse è la conoscenza efficace? 

Acquista il nostro amazon bestseller “Bitcoin superstar”, solo su amazon, con pochi euro ma la sua lettura e la sua rilettura sono certo che ti possa dare tanto valore aggiunto è detto presto ti faccio un grande abbraccio e work hard, lavora duro perché senza il lavoro duro non arriverai mai a una mazza! 

Ti rammento che l miglior investimento in assoluto è quello in conoscenza. Un buon inizio potrebbe essere quello di seguirmi sul mio profilo autore su Amazon, cliccando qui! per scaricare GRATIS i primi capitoli di qualsiasi libro tu scelga.

Aiuta anche i tuoi amici a svegliarsi dal torpore, il migliore gesto che puoi compiere è quello di CONDIVIDERE, con i tasti in basso!

Ricevi gratuitamente i prossimi articoli, registrandoti sul form apposito! Sentiti libero, infine, di lasciare un commento, qualora necessiti di un chiarimento, un consiglio o anche un semplice ed apprezzato saluto!

Grazie per l’attenzione! By Tony Locorriere

Diritti riservati – 2020


👋

COME FINANZIARE IL TUO BUSINESS!

Faccio seguito ad un mio famoso articolo del 2018, essendo intervenute notevoli novità su come finanziare una propria idea, un proprio business e quant’altro! L’articolo è un pò lunghetto perché è un argomento fondamentale alla tua realizzazione!

A CHE PUNTO DEL PROGETTO SEI?

Il problema del finanziarsi a dovere, rientra in processo complesso ma stabilito per passi e certamente questo non è il primo step!

Se hai letto qualche mio libro, ti sarai certamente imbattuto nel mio personale metodo “PI-PRAC“! Questo, senza mai sbagliare, è il tracciato mentale che percorro per concretizzare i miei progetti. Significa: Penso e Idealizzo, poi passo alla Pianificazione per iscritto, la quantificazione delle diverse Risorse che necessitano per poi passare prima possibile all’Azione per poi effettuare Check periodici con tutto il team.

Quindi, dopo essersi accesa la lampada nel cervello con un’idea irripetibile e averne trascritto saggiamente una parvenza di progettazione fattibile (Business Plan), molti arrivano allo scoglio più grande: dove trovo i soldi?

Forse è il momento al quale la maggior parte dei pretendenti si arena irrimediabilmente, vista la lacunosa conoscenza dell’ostica materia!

Infatti, un primo aiuto è dato dal dover quantificare millimetricamente, la quantità di capitale necessario per poter creare a propria struttura di partenza, che possa “autoalimentarsi” e gestirsi nel quotidiano. Questo dato è essenziale quando presenterai il piano di Business perché chi concede denaro non è uno stupido, non vuole rimetterci e per tale motivo controllerà ogni virgola di ciò che dirai!

Conoscendo il fabbisogno di capitale, occorre ora individuare le fonti più economiche da cui poterli attingere per finanziare la propria attività.

 FONTI DI FINANZIAMENTO!

Le fonti di finanziamento, come da immagine KMU, si distinguono principalmente in due grandi categorie: interne o capitale proprio ed esterne o capitale terzo

finanziamento

Ovviamente, tutto dipenderà dalla tipologia di attività che si vorrà creare: potranno essere abbastanza contenuti se insiste nel campo commerciale e distributivo, mentre potranno essere davvero considerevoli, in ambito industriale e produttivo. 

Assolutamente necessario poter contare su un capitale proprio ed una riserva finanziaria sufficiente che permetta di affrontare l’inizio dell’attività con un’indispensabile tranquillità di bilancio.

Potersi finanziare completamente attraverso il capitale terzo, ottenuto da creditori che hanno fiducia nel business, è davvero impensabile. Una regola sbrigativa sottende una ripartizione equivalente tra il titolare/i e i creditori. La tranquillità dell’imprenditore/i sarà direttamente proporzionale alla percentuale di capitale “deposta nel piatto”, unitamente alle opportune riserve. 

FINANZIAMENTO PROPRIO O INTERNO

Un professionista che è in grado di iniziare un’attività indipendente finanziandola interamente con il capitale proprio, può considerarsi certamente un privilegiato! Autofinanziarsi è sicuramente la via più semplice, la più economica e la più distensiva. Sei tu il capo di te stesso, potrai disporre a tuo piacimento, non dovrai spiegare nulla a nessuno, non dovrai condividere le tue idee con altri che potrebbero clonartele, non dovrai giustificare sempre le tue azioni e, ancor più importante, ne dovrai pagare i relativi interessi.

Un imprenditore potrà partire anche in piccolo con la propria attività, ma ci sarà il momento in cui dovrà pensare di fare il grande salto, altrimenti sarà sempre e solo una sopravvivenza contro l’erario! Orbene, solo in quel momento dovrà valutare di attingere denaro da tramutare in autofinanziamento per realizzare i propri sogni, analizzando dapprima le fonti personali, desumibili dal bilancio familiare, come insegno nel mio primo Amazon Bestseller: Risparmio, Accantono, Investo, Guadagno! Vediamo insieme i più semplici consigli:

-Attingere a propri risparmi e/o accantonamenti, iniziando dalla vendita dei classici “Beni affettivi” di valore come gioielli, diamanti, oro, pezzi d’arte e antiquariato, ecc. fino a strumenti finanziari quali i conti corrente bancari secondari, i Piani d’accumulo su strumenti finanziari come fondi e E.T.F., titoli, obbligazioni, polizze, fondi pensione o T.F.R. ecc.  Personalmente terrei la liquidità del conto principale, come riserva in caso di bisogni istantanei di denaro liquido. La vendita dei strumenti finanziari, è legata al prezzo del momento che se conveniente, procederei subito alla liquidazione, altrimenti li potrei utilizzare “a garanzia” del finanziatore terzo!

-Chiedere prestiti senza interessi a parenti e amici,  e comunque persone che si fidano di noi e della nostra reputazione e vision futura. Non trascurate questa fonte perché potrebbe regalarti soddisfazioni o farti capire davvero come sono le persone che vi circondano. A tutela delle parti, consiglio l’utilizzo della scrittura privata e per invogliarli nel prestito, potrei pensare anche ad un interesse, es: 5%! Chi avrà fiducia in te quando ne avrai bisogno, condividerà insieme a te la gioia del successo!

FINANZIAMENTO TERZO O ESTERNO

Se l’autofinanziamento è insufficiente per finanziare l’impresa, allora si deve ricorrere a fonti esterne. L’elemento preponderante che differenzia i tipi di capitale terzo è l’obbligo finanziario, cioè il periodo entro il quale il capitale deve essere restituito al creditore, notoriamente conosciuto come “scadenza“. Per tale motivo, distinguine almeno tre tipologie: A breve termine (entro 1 anno), A medio termine (da 2 a 4 anni) e A lungo termine, (pluriennale).

L’imprenditore avveduto, osserva la “regola basilare del bilancio“, nella quale con il capitale a liquido a breve finanzierà le attività necessarie come l’acquisto delle materie prime, merce e copertura dei costi d’esercizio. Con il capitale a medio e al lungo termine, unitamente al proprio, finanzierà tutto ciò che si può tranquillamente dilazionare nel prossimo futuro, come le strutture, i veicoli, ecc.

Per il finanziamento della propria azienda tramite capitale terzo si presentano diverse possibilità, vediamone sinteticamente qualcuna:

Finanziatori o Business Angel

Avrai degli amici o conoscenti ricchi, no? Chiediglielo! Saranno contenti di valutare il tuo piano! Prometti la restituzione del denaro a scadenza ed una percentuale e ci penseranno su davvero! 

I Business Angel, invece, sono dei professionisti che intendono investire in settori ad alta crescita e remunerazione. Mettono a disposizione conoscenze, esperienze e denaro. Dove trovi questi angeli? Tramite una semplice ricerca su internet, digitando: Business Angel Europe o l’associazione di settore (Eban).

Credito bancario

Non ascoltare nessuno e vai in filiale, o più di una, per parlarne direttamente! Potranno consigliarti finanziamenti, mutui, prestiti, ecc. a seconda dell’entità richiesta! Ci sono poi un sacco di agevolazioni per la giovane imprenditoria, per le Startup con fondo di garanzia, ecc. 

Porta con te il Business Plan che avrai studiato perfettamente per convincere la controparte! In contropartita, la banca ha sempre bisogno di garanzie “a copertura” nel caso non andasse proprio come desideri! Se non dovessi disporne e nessuno dei tuoi voglia farti da garante, ti consiglio di andare comunque a chiedere informazioni!

Chiedere un contributo a fondo perduto

Vari Enti, periodicamente, concedono dei contributi a fondo perduto, specie a breve che spero arrivino i fondi comunitari del “Recovery Fund”!  Questo denaro è finalizzato alla realizzazione e crescita di progetti imprenditoriali; attenzione: spesso parliamo di risorse “ a fondo perduto”! Per tale motivo o ti consiglio di contattare un consulente, oppure potrai consultare progetti di impresa o bandi, direttamente su portali come quello della Presidenza del Consiglio dei Ministri oppure di diversi Ministeri come lo sviluppo economico, o quello connesso al tuo progetto, poi ti consiglio di visitare Invitalia, Regioni, Camere di commercio e Commissione Europea. Avrai capito che bisognerà partecipare a un bando, avendone i requisiti previsti. Unico problema? Il contributo viene erogato come rimborso di spese sostenute, quindi è denaro che avrai già speso!

Concorsi e incubatori

Internet sta rivoluzionando il mondo del business e penso tu te ne sia accorto! Ricercando periodicamente a livello locale, Enti intellettuali come Università, centri di studio e ricerca, grosse imprese e agenzie dette “Incubatrici”, bandiscono concorsi molto selettivi, per finanziare a fondo perduto lo sviluppo di nuove idee. pensa che prevedono anche un’assistenza qualificata per lo sviluppo del piano. E che vorresti di più!

Crowdfunding

Ne abbiamo parlato già 3 volte su questo mio portale! Sono innamorato del Crowdfunding. Non è altro che un sistema di raccolta di fondi online, tramite “una folla” di piccoli finanziatori, che erogano somme anche modeste perché prevedono anche altissimi sgravi fiscali (50% dopo il Covid). Basta iscriversi a uno dei cento portali italiani, proporre professionalmente il proprio progetto tramite il loro aiuto e lanciarlo per la raccolta! 

CONCLUSIONI

Spero tu abbia un’infarinatura di marketing perché la prima legge recita: chiedi al cliente cosa vuole, progettalo e vendiglielo! Hai capito? Il mercato se ne fotte delle tue idee! Il mercato decide se sfonderanno o meno: allora perché non chiederglielo prima? Nel mio libro “Guadagnare online” parlo proprio di questo argomento!

Se chiedi denaro, devi essere credibile e professionale ma se hai qualcosa in cambio è ancora meglio! Devi essere convinto ed entusiasta! Non farti scoraggiare da nessuno, perché molti ci proveranno ma non ascoltarli e vai dritto per la tua strada!

Infine, ricorda il mio PI-PRAC e i miei tre pilastri l successo: informazione efficace, formazione specifica e azione istantanea!

Dovessi aver bisogno di consigli, commenta pure o contattami in privato! Buona vita!

come finanziare

Ti rammento che l miglior investimento in assoluto è quello in conoscenza. Un buon inizio potrebbe essere quello di seguirmi sul mio profilo autore su Amazon, cliccando qui! per scaricare GRATIS i primi capitoli di qualsiasi libro tu scelga.

Aiuta anche i tuoi amici a svegliarsi dal torpore, il migliore gesto che puoi compiere è quello di CONDIVIDERE, con i tasti in basso!

Ricevi gratuitamente i prossimi articoli, registrandoti sul form apposito! Sentiti libero, infine, di lasciare un commento, qualora necessiti di un chiarimento, un consiglio o anche un semplice ed apprezzato saluto!

Grazie per l’attenzione! By Tony Locorriere

Diritti riservati – 2020


👋

GUADAGNARE ONLINE CON LE RENDITE PASSIVE!

In molti mi scrivono per sapere come guadagnare online, se esistono sistemi semplici per farlo e come creare rendite passive!

La risposta la traggo direttamente da uno dei più grandi uomini della storia, il pensatore Aristotele il quale disse: Noi siamo quello che facciamo ripetutamente, perciò l’eccellenza non è un evento, è un’abitudine.

Significa che molti ci provano pensando siano cose difficili ma i più non si rendono conto che trattasi solo di “Buone abitudini” ripetute che permettono di crearsi sempre nuove competenze.

Per tale motivo ora traggo qui di seguito, un passaggio conclusivo dalla mia ultima opera “Guadagnare Online” ( e “Passive Income” nella versione USA). 

COSA SCRIVI ALLA FINE DEL LIBRO?

Ciò che consiglio fortemente è continuare incessantemente il percorso di sviluppo personale per:

-Concederti un mindset di successo;

-Insegnarti a preservare il denaro per poi assimilare le tecniche per investire e gestire al meglio le risorse a disposizione;

-Educarti nel saper amministrare il tempo, elevare le capacità di comunicazione e leadership per divenire un irresistibile negoziatore nella vendita di beni e servizi online e non.

Il tuo probabile primo obiettivo sarà il primo milione! Un target ambizioso per chi non ha nulla ma chi è sulla strada lo ridimensiona sempre più perchè si tratta solo di un entità matematica controllabile, a differenza delle caratteristiche personali predette. Si tratterà solo di iniziare. Tutti i grandi percorsi iniziano con un primo passo!

COME SI CREANO LE RENDITE?

Il bello delle rendite è che sono “sovrapponibili“, una può stare sopra l’altra ed accumularsi. Una volta che ti sarai garantito un lavoro primario che magari nasce da una tua passione, il gioco è semplice. Nell’ordine prescelto da te, scoprirai di poter ricevere facili rendite da:

  1. Strumenti finanziari (interessi e cedole su fondi e ETF , dividendi su azioni, crowdfunding, ecc.);
  2. Compra-vendita di beni e servizi;
  3. Affitti brevi, annuali da studenti o a lungo termine;
  4. Prestiti con scrittura privata ed interessi a scadenza;
  5. Competenze sempre maggiori e performanti;
  6. Investimenti in negozi da affittare;
  7. Attività imprenditoriali varie;
  8. Uso del tuo brand (che soddisfazione!).

Ora hai scoperto che l’obiettivo non è il primo milione ma sovrapporre almeno 5 rendite passive e il denaro, per te e i tuoi cari non sarà più un problema! Ricorda sempre che il segreto è nel partire e non nell’immobilismo!

guadagnare online

Ti rammento che l miglior investimento in assoluto è quello in conoscenza. Un buon inizio potrebbe essere quello di seguirmi sul mio profilo autore su Amazon, cliccando qui! per scaricare GRATIS i primi capitoli di qualsiasi libro tu scelga.

Aiuta anche i tuoi amici a svegliarsi dal torpore, il migliore gesto che puoi compiere è quello di CONDIVIDERE, con i tasti in basso!

Ricevi gratuitamente i prossimi articoli, registrandoti sul form apposito! Sentiti libero, infine, di lasciare un commento, qualora necessiti di un chiarimento, un consiglio o anche un semplice ed apprezzato saluto!

Grazie per l’attenzione! By Tony Locorriere

Diritti riservati – 2020


👋

CERCHI UN LAVORO? CREA UN BUSINESS!

nuove uscite

MA SECONDO TE, É MEGLIO CERCARE UN LAVORO O CREARSI UN BUSINESS ONLINE O NON?

L’emergenza sanitaria globale da Covid-19 ha fatto comprendere tante cose ed ha fatto perdere il lavoro al 27% delle persone su base mondiale e forse tu sei tra quelle! 

Anch’io ero confuso, ho provato decine di lavori diversi per crearmi una seconda entrata ma fallivo in tutti! Poi ho capito che il vero problema non è la fuori, ma dentro di me! 

COME HO RISOLTO?

Ho iniziato a studiarne i motivi, a rinforzare il mio mindset, ad accumulare competenze e dopo tanti sforzi, ce l’ho fatta! 

Il vero segreto: dipende dalle tue competenze! Chi dice il contrario vuole solo raggirarti e fregarti del denaro, facendo leva sulla tua ignoranza!

Eticamente, ho condensato il mio know how in questa nuova opera “Guadagnare Online” ( e “Passive Income” nella versione USA) per permetterti di non commettere gli stessi miei errori e andare spedito verso ciò che hai già scritto dentro!

PERCHE’ SCEGLIERE PROPRIO ME?

Mi definisco ormai un esperto in materia, “metto la faccia” in tutto ciò che faccio, fidati dei miei consigli e non te ne pentirai! Cercami su web e capirai che non sono un improvvisato ma sono un produttore seriale di rendite passive!  

Il mio consiglio più grande è di iniziare uno dei miei “percorsi” (chiamarli libri sarebbe davvero riduttivo) in base alle competenze che hai raggiunto in questo momento!

Non ti rimane che vedere coi tuoi occhi cosa ho creato per i miei lettori, sul mio profilo autore Amazon, cliccando qui! per scaricare GRATIS i primi capitoli di qualsiasi libro tu scelga!

guadagnare online

Ti rammento che l miglior investimento in assoluto è quello in conoscenza.

Aiuta anche i tuoi amici a svegliarsi dal torpore, il migliore gesto che puoi compiere è quello di CONDIVIDERE, con i tasti in basso!

Ricevi gratuitamente i prossimi articoli, registrandoti sul form apposito! Sentiti libero, infine, di lasciare un commento, qualora necessiti di un chiarimento, un consiglio o anche un semplice ed apprezzato saluto!

Grazie per l’attenzione! By Tony Locorriere

Diritti riservati – 2020


👋

AZIONE NON CHIACCHIERE!

Solo l’azione porta ai risultati, le chiacchiere lasciamole agli inconcludenti!

Oggi per me sarà ricordato come un giorno memorabile! Vorrei condividere questa grande gioia personale con te e tutti voi!

Chi mi conosce realmente bene, conosce la mia caparbietà! All’inizio dell’anno, avevo un obiettivo molto ambizioso, quello di diventare Bestseller su Amazon USA (vendite non Downloading) e pubblicare il mio primo AUDIOBOOK in inglese, destinato al mondo intero e non solo alla ristretta popolazione nazionale (in tutti i sensi)!

CE L’HO FATTA! Ecco il mio primo capolavoro USA e diverranno ben 3 entro la fine dell’anno peggiore di sempre, il 2020!

THINK BIG! NO PAIN, NO GAIN! E potrei citarne tanti altri!

Se te la cavi con l’inglese, ti offro un giro gratuito per 30 gg su AUDIBLE, potrai ascoltare GRATIS la mia opera sulla super crescita personale e potrai ascoltare altri due libri su di un mercato a scelta:

USA, cliccando qui!

Uk, cliccando qui!

Francia, cliccando qui!

Germania, cliccando qui!

Fammi gli auguri, perchè li avrei fatti anche io a te, col cuore!

habits planner

Ti rammento che l miglior investimento in assoluto è quello in conoscenza. Un buon inizio potrebbe essere quello di seguirmi sul mio profilo autore su Amazon, cliccando qui! per scaricare GRATIS i primi capitoli di qualsiasi libro tu scelga.

Aiuta anche i tuoi amici a svegliarsi dal torpore, il migliore gesto che puoi compiere è quello di CONDIVIDERE, con i tasti in basso!

Ricevi gratuitamente i prossimi articoli, registrandoti sul form apposito! Sentiti libero, infine, di lasciare un commento, qualora necessiti di un chiarimento, un consiglio o anche un semplice ed apprezzato saluto!

Grazie per l’attenzione! By Tony Locorriere

Diritti riservati – 2020


👋

INVESTIMENTI “IGNORANTI”!

MA CHI INVESTE IN QUESTI PRODOTTI?

Sono migliaia le persone che fanno investimenti di questo genere! Forse anche tu che leggi!

Perché lo fai? Perché hai sempre fatto così, perchè i tuoi ti hanno insegnato così 30 anni fa! Perchè non conosci altri metodi!

Te lo dico il vero perché! Perchè sei ignorante in materia, non ti sei mai aggiornato o non vuoi pagare consulenti competenti che lo facciano al posto tuo ma non ti fidi di lasciare i tuoi soldi in mani altrui, vero?

Mai sentito parlare di ETF, FCI, Crowdfunding, ecc? No? Che attendi allora! Allungami una mano e sarò ben felice di aiutarti!

buoni postali

Ti rammento che l miglior investimento in assoluto è quello in conoscenza. Un buon inizio potrebbe essere quello di seguirmi sul mio profilo autore su Amazon, cliccando qui! per scaricare GRATIS i primi capitoli di qualsiasi libro tu scelga.

Aiuta anche i tuoi amici a svegliarsi dal torpore, il migliore gesto che puoi compiere è quello di CONDIVIDERE, con i tasti in basso!

Ricevi gratuitamente i prossimi articoli, registrandoti sul form apposito! Sentiti libero, infine, di lasciare un commento, qualora necessiti di un chiarimento, un consiglio o anche un semplice ed apprezzato saluto!

Grazie per l’attenzione! By Tony Locorriere

Diritti riservati – 2020


👋

CONOSCI LA PRIMA FORMA DI RISPARMIO?

La forma di risparmio sulla quale dovrai dirottare tutte le tue scelte di acquisto di beni durevoli è paradossalmente….

La QUALITÀ! Te lo faccio comprendere con un esempio: Acquisti un’auto nuova, con un esborso di migliaia di euro! Sai in quanto tempo dimezza il suo valore? 2 anni! Acquisti un’auto di riconosciuta qualità ed affidabilità (Es. una Mercedes come la mia in foto), sai dopo quanto dimezza il suo valore? 4 anni!

Qualità significa durabilità del bene (potrai tenerla anche 10 anni senza problemi), servizi d’eccellenza ( sicurezza assoluta per te e la tua famiglia) e tenuta del valore! Scegli qualità in tutto, vedrai che risparmio nel medio termine e non te ne pentirai!

Questo è solo uno dei consigli tratto dal nostro apprezzato Amazon Bestseller a 5 stelle dal quale potrai avere GRATIS i primi capitoli, continuando a leggere!

auto di qualità

Il migliore gesto che puoi compiere è quello di CONDIVIDERE questo post nei tuoi spazi social, con i tasti in basso, per poter aiutare anche i tuoi amici a svegliarsi dal torpore della negatività!

Cerchi altri consigli sull’argomento? Investi qualche euro in uno dei miei Amazon Bestseller!

Per ricordarti che il miglior investimento in assoluto è quello in conoscenza ed un buon inizio potrebbe essere quello di seguirmi sul mio profilo autore su Amazon, cliccando qui! per scaricare GRATIS i primi capitoli di qualsiasi libro tu scelga.

Potrai seguici GRATUITAMENTE sui maggiori tre SOCIAL NETWORK:

FACEBOOK   INSTAGRAM TELEGRAM (cliccaci su per iscriverti)

Sentiti libero di lasciare un commento, grazie per l’attenzione! 

Tony Locorriere

Diritti riservati – 2020


👋

SARO’ COME UN APE!

Come ho fatto negli anni ed ancora oggi, traggo il nettare dai fiori più belli (i miei mentori a cui sarò eternamente grato) per condividerlo con te tramite i miei libri!

Non ci credi? Prova a scaricare GRATIS i primi capitoli nel nostro Amazon Bestseller?

Una foto è più eloquente di un capitolo, ti consiglio di salvarla in una cartella chiamata “La mia crescita” per poterla rileggere periodicamente!

sarò come un ape!

Il migliore gesto che puoi compiere è quello di CONDIVIDERE questo post nei tuoi spazi social, con i tasti in basso, per poter aiutare anche i tuoi amici a svegliarsi dal torpore della negatività!

Cerchi altri consigli sull’argomento? Investi qualche euro in uno dei miei Amazon Bestseller!

Per ricordarti che il miglior investimento in assoluto è quello in conoscenza ed un buon inizio potrebbe essere quello di seguirmi sul mio profilo autore su Amazon, cliccando qui! per scaricare GRATIS i primi capitoli di qualsiasi libro tu scelga.

Potrai seguici GRATUITAMENTE sui maggiori tre SOCIAL NETWORK:

FACEBOOK   INSTAGRAM TELEGRAM (cliccaci su per iscriverti)

Sentiti libero di lasciare un commento, grazie per l’attenzione! 

Tony Locorriere

Diritti riservati – 2020


👋

GLOBALIZZAZIONE MONETARIA

 globalizzazione monetaria

Cos’è la Globalizzazione?

La globalizzazione un fenomeno planetario di grande impatto che interessa le sfere economiche, sociali, culturali e politiche. Si manifesta tramite un’unificazione dei mercati mondiali e un conseguente legame di reciprocità fra tutti i vari paesi del con risvolti positivi ma anche negativi.

Oggi è possibile comunicare direttamente con persone all’altro capo del mondo, acquistarne oggetti o servizi, è possibile viaggiare in territori molto distanti, spostare capitali agli antipodi con un solo click, reperire informazioni su ogni dove in tempo reale, ecc. Tutto ciò grazie alla forte intensificazione delle relazioni su scala mondiale anche grazie ai social network, agevolate dalle nuove tecnologie informatiche, dalle potenziate telecomunicazioni e dall’aumento dell’utilizzo delle nuove monete digitali. Parliamo di “villaggio globale” sempre più simile nei modi di vivere, di lavorare e forse comportamentale delle persone che lo abitano il mondo, anche se questo fenomeno non avviene allo stesso modo in tutte le parti della terra.

La globalizzazione culturale

globalizzazione culturaleCi si trova spesso a rapportarsi con le altre culture, cioè con altri modi di vivere e pensare. Queste relazioni con altre società e Civiltà portano a ovvi scambi culturali. Ciò accade con maggiore frequenza con aspetti quali la cucina, in modo di vivere, il modo di divertirsi. Molto meno ovvia è la comprensione e l’acquisizione di moduli religiosi e filosofici, i modi di essere e di pensare cioè la cultura profonda di un popolo. Si rimane ancorati alle proprie tradizioni religiose, di pensiero e di comportamenti sociali che caratterizzano il territorio in cui si vive. Ma anche queste tenderanno a diffondersi da un’area del mondo ad altre, emancipando dove servirà, rendendoci sempre più “cosmopoliti“, cioè cittadini del mondo.

La globalizzazione dell’economia

L’attività economica è la ricchezza di un paese oggi dipendono sempre più degli altri paesi, in maniera concatenata. Esiste un’interdipendenza delle economie dei singoli Stati che una delle principali caratteristiche e conseguenze della globalizzazione dell’economia. Oggi se l’economia di un paese è in gravi difficoltà o al contrario in forte espansione, vi sono conseguenze negative o positive anche in altri paesi e a volte in tutto il mondo. L’economia mondiale è quindi diventata un “Sistema mondo”, sempre più un sistema unico, un sistema di elementi, gli stati, che sono legati tra loro in modo sempre più stretto. In questo sistema globale, gli evoluti mezzi di trasporto e comunicazione hanno un ruolo fondamentale, permettendo maggiori e più frequenti scambi commerciali e più cospicui spostamenti di denaro digitale. Il primo attore di questo stato di cose è: la multinazionale, impresa con filiali in tanti paesi del mondo che produce intensamente dove costa meno e vende dove profitta maggiormente, operando una specie di osmosi economica dai paesi più ricchi ai più poveri!

Un discorso completamente a parte ma abbastanza calzante al fenomeno globale, è quello inerente alla diffusione delle criptovalute e del suo re indiscusso: il bitcoin. Ogni Stato persegue innanzitutto ed ovviamente interessi personali, utilizzando la propria valuta nazionale. Attualmente, il globo e “dollarocentrico“, ma finalmente le cripto iniziano a mettere in discussione questo primato, tramite valute digitali perfettamente globali, senza nessuna bandiera che fomenta quella che io definisco “criptanarchia monetaria” in totale contrapposizione verso i sistemi tradizionali contraddistinti dal controllo di banche centrali e inutile intermediazione bancaria. Il futuro è già digitale, basta verificare il numero di transazioni che effettuiamo con le carte. Le valute si evolveranno in senso criptico, è inevitabile, come più volte dichiarato dai grandi della finanza mondiale come Bill Gates, Elon Musk, ecc. Se ti interessa saperne di più, magari per guadagnare sull’evoluzione in atto, ti attendiamo alla lettura del nostro Amazon Bestseller, segnalato al termine di questo articolo. 

I problemi della globalizzazione

globalizzazione problemiLa globalizzazione dell’economia, come abbiamo visto, ha portato dei vantaggi come la maggiore scelta di prodotti, la possibilità di spostarsi più facilmente, il miglioramento delle condizioni di vita in molti paesi, ecc. Però questo processo non è scevro da problematiche, vediamone qualcuna.

  1. Il grande divario tra i paesi ricchi e poveri, ma anche all’interno dei singoli stati aumenta il divario tra i pochi cittadini ricchi e i tanti cittadini poveri, che la robotizzazione acuirà tantissimo. Già si sta pensando a “Redditi di cittadinanza” per agevolare l’integrazione e la sopravvivenza dei cittadini che rimarranno inoccupati, in eterno!
  2. Il rischio “contagio” delle crisi per tutti i paesi e tutte le regioni, come ha già insegnato la Grecia per la Comunità Europea. Le difficoltà in un certo paese, coinvolgono in qualche misura anche gli altri in una sorta di epidemia economica globale, peraltro sempre più frequenti come quelle recenti 1997, 2001, 2011 che ha colpito tutti i paesi più ricchi.
  3. L’impatto ambientale è un altro nodo decisivo. L’indiscriminata crescita industriale ha elevato di fatto le economie, ma allo stesso tempo incrementato sia le produzioni inquinanti sia il consumo di risorse naturali spendibili. Negli Stati a maggior reddito, i consumi crescono esponenzialmente. Grande città, è sinonimo di smog e invivibilità! Inevitabilmente ciò porterà a sperimentare anche la globalizzazione della malattia. Prova solo a farci caso! Contagi ed epidemie che in passato si diffondevano su larga scala, oggi sono caratterizzate da imprevedibilità e rapidità. L’emigrazione porta con se tubercolosi, malaria, pediculosi, scabbia, ecc. in aree differenti da quelle di nascita e diffusione iniziale.

Per tali motivi ed altri più complessi, molti movimenti contestano la globalizzazione. I “No global” manifestano incessantemente in molti paesi del mondo, accusando in primis le multinazionali e il loro forte peso economico che condizionano le scelte dei Governi. Le imprese commettono notevoli danni ambientali derivati dal minore controllo istituzionale, comprato con la tacita promessa di continuare a produrre in que determinato Stato!

Tu cosa pensi sulla Globalizzazione, attendo un tuo commento a cui risponderò prima possibile!

Bitcoin superstar

Ti attendiamo anche sulla nostra nuova pagina Facebook, per aggiornamenti sull’argomento, ovviamente “Bitcoin Superstar“. 

 Tony Locorriere

Le menti mediocri condannano abitualmente tutto ciò che è oltre la loro portata”.

– Riproduzione riservata da diritti –

Disclaimer:
Questo articolo viene diffuso a solo scopo didattico e NON può essere considerato sollecitazione all’investimento. Il sito web non si assume la responsabilità in merito all’uso delle informazioni ivi riportate. Ti esorto a contattare il tuo personal banker per concordare un piano secondo le tue propensioni al rischio. Grazie!

CRONISTORIA DI UN SUCCESSO ANNUNCIATO!

cronistoria di un successo annunciato!

Come diventare Bestseller di successo su Amazon!

Ebbene si, il successo era preannunciato! Sai quelle sensazioni che senti a pelle e che non riesci a spiegare? Sai di quel sesto senso che ti porta in una direzione senza neanche sapere il perchè? Sentivo che dovevo scegliere il Ven. 03 Marzo per lanciare il nostro nuovo libro. Una data che mi ispirava fiducia, il 3 è il mio numero fortunato, è il numero perfetto!

Programmato il lancio da un mese prima, pianificato per filo e per segno tutto ciò che avremmo dovuto produrre per garantirci l’effetto voluto. Un nuovo sito (questo), le locandine, le inserzioni, l’indotto e ovviamente terminare il libro, revisionarlo, pubblicarlo e pubblicizzarlo! Semplice? Nient’affatto! Tutto frutto di attenta pianificazione come specifico appunto nel libro: senza programmare, è come partire per un viaggio senza rotta!

Finalmente arrivato il giorno previsto, con cura abbiamo preparato l’accensione dello Shuttle. Avvisati strategicamente gli amici, atteso l’arrivo delle 20.00, dopo esser stato personalmente dal dentista, dopo aver fatto un paio d’appuntamenti, e aver fatto un sopralluogo al mio nuovo appartamento in ristrutturazione!


accensione dei motori...Ore 20, accensione…!

Partono i Fb Ads, le condivisioni in tutti i miei gruppi e le pagine Business, partono i post in tutti i social network nei quali ho costruito una fitta rete di contatti e dopo circa 20 minuti appena, il grande Giacomo Bruno Editore, proprio nel suo gruppo dedicato ai “Numero 1“, postava che era già fatta! Il nostro Bestsellernuovo libro era già Bestseller di categoria in Amazon. Che emozione! Era uno degli obiettivi di quest’anno e l’avevo centrato in poco più di soli due mesi grazie ad un fantastico corso tenuto dallo stesso editore in Roma. L’ennesima dimostrazione che se desideri un qualcosa e non ti formi adeguatamente per ottenerla, essa rimarrà un utopia!

Ma non potevo fermarmi, ero solo 97° nella classifica globale dei libri digitali e dovevo ancora sforzarmi e dare il massimo per arrivare al TOP, al primo posto! Meno male che la nostra vena creativa è inesauribile. Produciamo altre locandine, postiamo, condividiamo nuovamente, messaggio agli amici ed esausti, stacchiamo e andiamo a nanna!

settimo posto generaleSvegliatoci prestissimo, il primo pensiero corre alla classifica, mi collego con lo smartphone e mi ritrovo balzato al 7° posto generale! Dinanzi al nostro strumento per il benessere globale, solo romanzi e narrativa che non capisco in quale modo possano aiutare la gente! E’ già una grande vittoria! nella Top ten dei libri digitali più venduti e scaricati nella più grande biblioteca mediatica al mondo: Amazon!

Se consideriamo il gran numero di libri che sono pubblicati giornalmente e che in futuro diluiranno ancor di più la qualità del prodotto, il nostro è certamente un ottimo risultato.

Bestseller amazonAttendiamo le recensioni dalle centinaia di persone che hanno il libro nei loro device, ipad, reader, smartphone che siano, per balzare ulteriormente in classifica e aiutare altra gente nello scoprire il nostro percorso a cinque stelle. Vi ringraziamo tutti di cuore per aver letto questo nostro articolo e aver condiviso con noi le emozioni di questi momenti che hanno testimoniato dedizione, passione, motivazione, perseveranza e forza nel voler raggiungere gli obiettivi.

Obiettivo centrato, avanti col prossimo!

Per i dettagli sul libro, visita la pagina Home!

Tony Locorriere org

RIPRODUZIONE RISERVATA

IL MIO NUOVO LIBRO, AMAZON BESTSELLER!

Perchè leggere il mio nuovo libro?

Per divenire padroni del proprio destino, per arrivare a possedere cifre interessanti, per distinguerti dalla massa, per essere socialmente più utili con più alte disponibilità, per molteplici motivi e ti consiglio di visionare subito questo breve video introduttivo, o continuare a leggere:

Se hai visto il video, potrai anche non continuare la lettura e andare alla fine del commento!

Spiegami una cosa! Perchè quando devi acquistare un grosso elettrodomestico, la nuova auto o un bene ad alto valore, razionalmente sei portato a scoprirne tutte le caratteristiche in 10 depliant diversi, a compiere decine di comparazioni, per fare in Dal concessionario fai il figomodo che sia quanto più attagliato alle tue esigenze, e quando varchi l’ingresso della tua banca e sei di fronte al tuo consulente, diventi una larva?

Perchè dai per buono tutto ciò che ti dice, qualsiasi sia lo strumento che ti proponga senza minimamente informarti? Forse perché lo ritieni competente in materia e perché hai fiducia in lui, o perché tu non ne capisci nulla e non hai neanche tempo e voglia di volerlo fare? Hai compreso che parliamo dei tuoi soldi, non di bruscolini, delle risorse che hai accantonato con il sudore di tanto lavoro, non puoi permetterti che qualcun altro prenda il controllo del tuo denaro in tua vece.

Il tuo caro consulente, oltre ad essere ovviamente di parte e proporti continuamente strumenti della tua stessa banca (o sbaglio?), con l’entrata in vigore della direttiva europea MiFID (markets in financial Instruments Directive), è tenuto a raccogliere una serie d’informazioni riguardanti le tue conoscenze ed esperienze in materia finanziaria, prepensioni al rischio e tanto di obiettivi d’investimento, attraverso un questionario (che spero tu abbia in copia!).

La superficiale compilazione dello stesso da parte tua, dovrebbe far desumere il tuo profilo finanziario per attagliare le proposte al tua radiografia da cliente edotto. Le tue future le tue performance in banca performance saranno basate su di un test tecnico, del quale hai probabilmente compreso ben poco e quindi eseguito in maniera affrettata. Come se non bastasse, per non fare cattive figure, sovrastimerai le tue capacità che sembreranno essere vicine a un guru della finanza, e il guaio sarà compiuto!

Dipenderai da alcune crocette, che magari sono anche state concepite con finalità protettive, ma che tu hai preso sottogamba, legittimando la banca e il tuo consulente a offrirti prodotti che vanno sopra la loro responsabilità, per riuscire meglio nella loro missione quotidiana: produrre commissioni, fare profitto grazie ai polli come te!

Scusami se posso apparire duro e presuntuoso, ma la cruda essenza è questa! Devi iniziare ad assumerti responsabilità sotto il profilo finanziario senza permettere a nessuno di farlo casualmente o superficialmente per te. Sono consapevole che la materia incuta timore, per la paura di sbagliare, di rimanere senza ci vuole metodonulla, ma il tuo principale problema è la mancanza di un metodo strutturato che pensi a proteggere ancor prima di crescere. Il problema numero uno deriva da noi stessi, con le nostre sbagliate consuetudini, le nostre errate convinzioni, il nostro bacato modo di pensare che la società moderna ci ha inculcato. Per questo, in linea generale, le tecniche che spiegheremo, ti aiuteranno (solo) per un buon 20%, mentre il restante 80% sarà questione di tuo atteggiamento positivo, proattivo, tutto attinente alla tua sfera psicologica!

Consiglio da subito di mettere al centro di tutto il sistema solare sempre te stesso, l’unica persona di cui fidarsi ora e sempre, l’unica che potrai modificare per migliorare, non altri. Impara da subito a dare importanza prioritaria alla tua elevazione culturale e alla condivisione in gruppi specifici come uno dei miei (consiglio “@espertorisparmio” su Fb), dove certamente potrai avere dei feedback. Sarò sempre a disposizione per rispondere prima possibile ai tuoi dubbi, per non farti sbagliare, tramite un tuo commento, un tuo post nella mia rete mediatica, una tua mail, una chat, o nel modulo “contatti” in questo sito!

Vediamo ora i 20 motivi che ti faranno scaricare il mio nuovo libro da Amazon

  1. Curioso di sapere come ho fatto io?
  2. Quali errori ho incontrato e come li ho risolti anche per te?
  3. Perchè sei totalmente passivo in materia finanziaria?
  4. Come far lavorare il denaro per te e non tu per esso?
  5. Quali sono i “superpoteri” da acquisire?
  6. Perchè sei intelligente e non ricco?
  7. Ammirare la più grande scoperta matematica?
  8. Scoprire chi è ricco davvero?
  9. Come si Risparmia senza privazioni?
  10. Come elevare il tuo patrimonio ogni giorno?
  11. Come prendere il controllo del tuo denaro?
  12. Come razionalizzare le uscite?
  13. Come elevare le capacità d’Entrata?
  14. Come hanno fatto i grandi Businessmen?
  15. Quali sono le 6 leggi della Finanza?
  16. Quali sono gli strumenti che non propongono in Banca?
  17. Quali sono i metodi pratici di Gestione?
  18. Come si protegge il Capitale?
  19. Come si risparmia sulle tasse?
  20. Come si fa un check-up patrimoniale?
  21. Bonus sulla crescita globale, non solo finanziaria!

risparmio accantono investo guadagnoE tanto tanto altro ancora…in un solo libro di circa 200 pagine!

Il libro è GRATIS nel solo week-end del 03 Marzo, quindi approfitta! 

Cliccando sulla seguente copertina! 

Attendo un tuo cortese commento per una mia sollecita risposta!

Tony Locorriere – Diritti Riservati