VENDI SU AMAZON? SALVATI!

vendi su amazon

Vendere su Amazon in FBA, potrebbe essere molto remunerativo ma potrebbe trasformarsi anche in un incubo! Mi spiego meglio!

Su Amazon hai tanta visibilità, tante vendite, pensano loro alle riscossioni, alle spedizioni e al customer service. Allora?

QUALI I PERICOLI?

Orbene, uno dei pericoli maggiori è: non avere il controllo! Amazon da sempre ragione al cliente perché è colui che esce il denaro e le controversie, fidati, sono tante per i resi, le recensioni fasulle, ecc. Immagina ora se un giorno Amazon decidesse unilateralmente di bloccare il tuo conto!

Accade giornalmente ed il web è pieno di persone disperate a cui Amazon ha disattivato l’account e rimosso ogni possibilità di vendere!

Contare solo su Amazon potrebbe rappresentare un errore fatale e non vorrei assolutamente fare del terrorismo commerciale, la mia è solo esperienza diretta!

Pensa se all’improvviso ti crolli il fatturato su cui contavi per poter pagare l’indotto e la pubblicità. Non solo, ma Amazon potrebbe decidere di bloccarti anche i fondi provenienti dalle tue vendite per 90 giorni antecedenti!

Non ho nulla contro Amazon, anzi, mi concede succose rendite passive coi libri. Penso, invece, che si debba opportunamente correre ai ripari tramite la prevenzione, attuando comportamenti che possano permettermi di non aver costante paura degli eventi!

QUALI COMPORTAMENTI ATTUARE?

Se dovessi concentrare in un’unica parola, la strategia migliore per non dipendere dal colosso di Bezos, sarebbe: Diversificare!

Molti imprenditori si fanno due semplici conti: il 30% dei guadagni dovrebbero coprire i costi del prodotto, un altro 30% al lavoro di amazon mentre ad essi rimane all’incirca un 30% di profitto! Questo è lo scotto per avere un proprio negozio online, aperto h24 su Amazon. Se ti conviene è bene, altrimenti sloggi!

Come si fa a diversificare? La risposta tecnica è “esternalizzare“! Che significa? Vendere in un sito terzo o tuo. Le possibilità da attuare sono tante: si va dal dropshipping (se non hai un tuo prodotto) alle piattaforme di eCommerce a bassissimo costo che con poche decine di euro al mese ti permettono (la migliore è Shopify) di allestire vetrine online che permettono finalmente di rilevare alcuni dati basilari dei tuoi clienti tramite l’ausilio di Landing page + Traffico Esterno.

La Landing è una pagina di “atterraggio”, di presentazione prodotto come una vetrina online, che si trova sul tuo sito e quindi è di tua completa proprietà. Questa pagina più scopi: quello di chiedere i dati del cliente per potergli regalare un coupon sconto per rendere irresistibile la vendita del tuo prodotto!

Una pagina scritta bene da professionisti, per alcuni euro (chiedimi come), converte in media e a freddo, circa il 2%. Ciò significa che ogni 100 visitatori in target, due acquistano!

Alla pagina devi portare traffico continuo tramite pubblicità sui tuoi spazi social o ads a pagamento, specie su Facebook e Google.

CI SONO ALTRI VANTAGGI?

Per Amazon, il cliente ha sempre ragione a scapito del venditore; Fuori non è così!

Potrai vendere ciò che vuoi, possibilmente originale ma dovrai gestire magazzino e spedizioni, anche se potrebbero essere demandabili.

Ci sono dei forti sospetti che Amazon sfrutti i dati di vendita dei prodotti di successo per riprodurli e rivenderli col proprio marchio, prima di tutti gli altri. Come la chiami questa?

All’esterno, tu decidi le regole di prezzo, la descrizione, le condizioni di offerta e spedizione!

Non sempre Amazon ha i prezzi più convenienti e le condizioni migliori; la maggior parte dei prodotti sono cinesi, a basso costo, per rientrare nelle esose spese di acquisto e di gestione! Compro all’esterno di Amazon perchè il 50% delle ricerche prodotto viene fatta, alla pari, tra Amazon e Google e da quest’ultimo, spesso arriveranno direttamente al tuo sito!

Le commissioni, come abbiamo visto, su Amazon arrivano al 30% del fatturato, sempre se disponi di un prodotto richiesto! Fuori, le commissioni sono bassissime ma è alta la concorrenza e investirò qualcosa in più in ads per convogliare il traffico sui miei spazi!

Non tutti vanno a profitto su Amazon, a causa della guerra delle finte recensioni e del prezzo sempre più basso!

All’esterno, le regole le fai tu! Offrire pagamenti diversi come il contrassegno o online con piattaforme sicure ed economiche, ad esempio con “Stripe“, molto più basse di Amazon, potrebbe fare la differenza!

Amazon, furbescamente, detiene per sè i dati dei tuoi clienti! Non sarà possibile contattarlo per attuare strategie di marketing tramite il ricontatto di clienti soddisfatti e caldi per riacquistare da te!

Gli americani dicono: Money are in the list! Il denaro è nella lista di clienti che riesci a creare, sarà il tuo tesoretto!

Fuori deciderai tu se applicare Garanzie di soddisfazione, di scrivere ciò che vorrai, vendere come desidererai, che tecniche adottare spaziando tra decine di diverse e non sempre la stessa pagina prodotto amorfa di Amazon!

COME SI PUÓ INIZIARE?

Innanzitutto cliccando sui link che ho postato per scoprirne i servizi alternativi! Esistono realtà alternative ad Amazon perchè la gente ha aspettative differenti. Il tuo sito rimarrà sempre tuo e nessuno potrà escluderti da esso!

I modi migliori per procedere all’esternalizzazione, sono essenzialmente due: il fai da te nel quale dovrai già padroneggiare diverse competenze, oppure l’outsourcing (esternalizzazione anche questa) cioè il far ricorso a fonti esterne pagate per mettere al tuo servizio le loro capacità!

Nel mio ultimo libro “Guadagnare Online” parlo diffusamente di queste tematiche connesse alla costituzione di rendite attive e passive! Per esperienza so che i risultati non saranno mai istantanei come ti diranno e ci vorranno diversi mesi prima di vedere un pò di verde nel conto corrente!

Se invece hai budget da investire, e vuoi bruciare le tappe, vi è il secondo metodo da attuare con professionisti che lo fanno in maniera ripetitiva e con risultati tangibili! Consiglierei di visitare il sito LetMeCopy che aiuta aziende che hanno deciso di esternalizzare i propri prodotti in vendita (anche) fuori da Amazon, diversificando con notevole supporto di esperti a cui delegano il lavoro!

Infine, spero di esserti stato utile e ti consiglio vivamente di intraprendere una TUA strada, salvandoti dalla possibile apocalisse di Amazon!

amazon

Ti rammento che l miglior investimento in assoluto è quello in conoscenza. Un buon inizio potrebbe essere quello di seguirmi sul mio profilo autore su Amazon, cliccando qui! per scaricare GRATIS i primi capitoli di qualsiasi libro tu scelga.

Aiuta anche i tuoi amici a svegliarsi dal torpore, il migliore gesto che puoi compiere è quello di CONDIVIDERE, con i tasti in basso!

Ricevi gratuitamente i prossimi articoli, registrandoti sul form apposito! Sentiti libero, infine, di lasciare un commento, qualora necessiti di un chiarimento, un consiglio o anche un semplice ed apprezzato saluto!

Grazie per l’attenzione! By Tony Locorriere

Diritti riservati – 2020


👋

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *